News

La rivoluzione del sonno

Materassi memory: ormai è diventato quasi difficile trovare modelli in materiale differente.

Hanno raggiunto la propria massima popolarità negli anni 2000, ma il brevetto del materiale è molto più vecchio. Venne infatti sviluppato negli anni ’80 dalla NASA, come materiale che agevolasse le operazioni di rientro degli astronauti dalle missioni nello spazio.

Il suo costo, da quando è diventato ad uso civile, si è notevolmente abbassato, e ad oggi viene utilizzato sia per materassi che per cuscini di alta qualità.

Ma come mai ha raggiunto una tale popolarità? Perché è una delle migliori scelte per il riposo?

Che cosa sono i materassi memory

Il memory è una schiuma di poliuretano espanso, miscelata con altre sostanze che ne alterano la capacità di assorbire gli urti.

In particolare, la caratteristica più bizzarra dei materassi memory, è di “ricordare” per qualche secondo la forma del corpo che ci è stato sdraiato sopra dopo che questo si è spostato o alzato.

Ogni area del materasso memory ha una diversa capacità di deformazione (le cosiddette aree a portanza differenziata). A seconda della zona del corpo che ci si appoggia, il materasso reagisce con più o meno sostegno.

Il grande vantaggio di questa tecnologia è la sensazione di avvolgimento del corpo, che evita risvegli bruschi causati da movimenti improvvisi e soprattutto doloretti al risveglio, dovuti alla cattiva postura durante il sonno.

Perché il materasso memory è diventato tanto famoso?

Anzitutto, per la sua capacità di limitare i fastidi dovuti ad un riposo incostante o in posizioni inadeguate.

Ovviamente il solo materasso memory non è una cura per mal di schiena e dolore alle spalle: per quello, sarà necessario rivolgersi ad un medico esperto.

Può però, con la sua capacità di farvi assumere una buona posizione durante il sonno, limitare i fastidi.

Il materasso memory è anche il preferito delle persone che soffrono di allergie, perché creato in materiali che limitano di molto l’accumulo di polvere e acari.

Ci sono persone che non possono usare il materasso memory?

In effetti, salvo particolari casi di salute che vanno controllati dal medico, il materasso memory è adatto a chiunque, tranne a chi tende a soffrire molto il caldo di notte.

Il motivo è presto detto: la capacità di avvolgere il corpo del materasso limita la dispersione di calore. Questo potrebbe essere molto utile se al contrario vivete in aree fredde o non potete tenere acceso il riscaldamento ad alte temperature la sera.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *